In Finanza Agevolata, News

Non mi dire che non ti ricordi dove eravamo rimasti…

No, dai, non te lo dico… forse proprio tutto non mi ricordo, ma abbastanza da non farti le stesse domande.

Bene, bravo… mi fa piacere… e dimmi, c’è qualcosa che vuoi chiedermi, che vuoi approfondire, qualche curiosità…

Sì, in effetti qualche domanda ce l’avrei, su come procede il… progetto.

Spiegati meglio

Ok, hai ragione. Siamo arrivati al punto in cui, supponiamo, io ti dico che accetto, per la mia azienda, di andare avanti su uno dei bandi che mi hai proposto.. e poi, da qui, come funziona di preciso?

Eh, qui viene il bello, e il difficile.. ma provo a spiegartelo come ho fatto finora.. tu fermami se non sono troppo chiaro.

Dunque, innanzitutto ti devo dire alcune cose importanti: non è detto che ogni bando che si presenta si vince, non c’è mai la certezza.. ci sono avvisi pubblici un po’ più semplici, altri più complessi e che richiedono di strutturare progetti complessi, ma la vittoria non è mai sicura

Come dici? Se è una scommessa?

Ma no, nelle scommesse prevale la componente della fortuna, qui la sorte invece ci combina poco o niente (per fortuna).. qui conta la professionalità, la serietà, l’esperienza del professionista che ti affianca, che sceglie il bando e progetta con te per la tua azienda.

Ok ok, un attimo… vado avanti

Bisogna costruire un progetto serio, credibile, curato nei minimi dettagli e che risponda alle esigenze di investimento che hai per la tua impresa, ma al tempo stesso lo dobbiamo scrivere in modo che centri perfettamente le richieste del bando, che sia coerente con i suoi obiettivi, le sue priorità e i suoi criteri di valutazione.. insomma, non è facile, ma se così fosse non ti serviremmo noi.. Prometto che un giorno la approfondiamo bene questo aspetto della progettazione.. per adesso accontentati di questo, che è già abbastanza per essere all’inizio.. ma sui soldi non vuoi sapere niente? Di solito è la prima cosa che mi domandano…

Come? Vuoi sapere quanti soldi ti danno se vinci?

Eh, bella domanda.. dipende sempre dal bando, da quello che prevede: se finanzia il 100% delle spese ammissibili, o una parte inferiore.

E la parte che eventualmente non finanzia?

Resta sempre a carico della tua azienda

Adesso vuoi sapere quando e come ti danno i soldi..

Altra bella domanda, complicata… vediamo come posso dirtelo nel modo più semplice, però prima lascia che ti dica un’altra cosa: tu puoi iniziare a spendere dal giorno dopo che abbiamo presentato il progetto, ma a tuo rischio e pericolo, nel senso che se poi non vinciamo le spese che hai già sostenuto restano interamente in collo alla tua azienda

Sì, ci arrivo ai soldi e a come li ricevi.. porta pazienza…

Allora, se si tratta di un finanziamento, generalmente lo ricevi entro 60-90 gg dalla comunicazione della vittoria e poi inizi (o prosegui) a realizzare il progetto e contestualmente cominci a rimborsare il finanziamento secondo le modalità previste dal bando.. ricordati che non è sempre detto che il finanziamento ti copra il 100% delle spese!

Vuoi sapere del fondo perduto tu… lo vedo… a tutti, la prima volta, interessa quasi esclusivamente quello.

Intanto non capita quasi mai che le agevolazioni a fondo perduto finanzino il 100% , ma percentuali molto inferiori, generalmente tra il 40 e il 60%. Ma soprattutto, nella quasi totalità dei casi, devi prima anticipare tutte le spese e poi dopo la rendicontazione delle stesse ricevi il contributo che ti spetta.

Della rendicontazione mi chiedi…

Pensiamo noi anche a quella, come all’intera gestione del progetto e dei rapporti con l’ente che ti finanzia… non preoccuparti.. e tu sarai sempre in copia a tutte le mail e le PEC che invieremo.. tranquillo.. tu dovrai solo seguire le nostre indicazioni ed essere preciso e puntuali negli adempimenti e nelle scadenze.

Come dici? Vuoi sapere se non c’è modo di avere un po’ di soldi prima, per partire?

Sì, un modo c’è, in tutti i bandi: stipulando una fidejussione, assicurativa o bancaria, ti anticipano fino al 40% del contributo spettante, così hai la liquidità per iniziare a realizzare l’investimento.

No, no, no, non mi chiedere di proseguire…

per oggi basta così…

Recent Posts

Inizia a digitare e premi Invio per cercare