Fornire nozioni e metodi indispensabili per conoscere i rischi della specifica mansione del lavoratore; offrire saperi generali sui concetti di danno, rischio, prevenzione; far conoscere i principali riferimenti legislativi in materia di sicurezza e salute sul luogo di lavoro, nonché gli organi di vigilanza.

  • FORMAZIONE GENERALE E SPECIFICA DEI LAVORATORI A RISCHIO BASSO: Si considerano lavoratori di aziende a rischio basso quelli che operano in settori quali commercio, uffici e servizi, artigianato, turismo
  • FORMAZIONE GENERALE E SPECIFICA DEI LAVORATORI A RISCHIO MEDIO: Si considerano lavoratori di aziende a rischio medio quelli che operano in settori quali agricoltura, pesca, PA, istruzione, trasporti, magazzinaggio
  • FORMAZIONE GENERALE E SPECIFICA DEI LAVORATORI A RISCHIO ALTO: Si considerano lavoratori di aziende a rischio alto quelli che operano in settori quali costruzioni, industria alimentare, legno, tessile, manifatturiero, energia, chimica, sanità e servizi residenziali

 

Durata:

  1. 16 ore (rischio alto)
  2. 12 ore (rischio medio)
  3. 8 ore (rischio basso)

Aggiornamento:

  1. 6 ore quinquennale, più eventuali integrazioni per modifica mansioni e/o introduzione modifiche al ciclo produttivo

Normativa:

Art. 37 D.Lgs. n.81 del 09/04/2008  - Accordo Stato Regioni del 21/12/11