Purtroppo, non rallentano le morti sui luoghi di lavoro, nel 2021 hanno raggiunto il drammatico numero di 680.

Nella sola giornata di ieri, martedì 28 settembre, sul territorio italiano, si sono contati ben sei decessi, con una vittima anche in provincia di Pisa. Un imprenditore agricolo, infatti, è deceduto a Pontasserchio dopo essere rimasto incastrato nelle lame di una trebbiatrice.

Tragiche notizie come queste sottolineano l’importanza del rispetto delle norme in tema di salute e sicurezza da parte delle aziende. Troppo spesso mancanze ed irregolarità nelle misure di sicurezza prese sui posti di lavoro risultano in gravi conseguenze per i dipendenti.

https://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2021/09/28/morti-bianche-quattro-incidenti-fatali-sul-lavoro-in-un-giorno-_c3264800-a60b-4856-935e-52d4537b158a.html

Inizia a digitare e premi Invio per cercare